Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Banca dati armi e armieri - Pagina iniziale

back

BANCA DATI DI ARMI ED ARMIERI

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

D

D’Andrimont
Gustave, Armiere del Belgio, 1924
D'Acunzo A.
Armiere italiano, esistente dal 1958
Daffina (Dafini)
Girolamo, Armiere italiano,  Roma, 1702
Daffini Caterina
Armiere italiano dal 1958
Daffini Libero
Armiere italiano dal 1958
Daffini Pietro
Dafino
Giovanni Battista, Armiere italiano,  Brescia, 1680
Dafino
Pierro, Armiere italiano,  Gardone V.T. (BS), 1726
Dale' Roberto
Armiere italiano, esistente dopo 1958
Dandaro
Giuseppe, Armiere italiano,  Brescia, 1697
Dandoy
Charles, Fabbricante di armi del Belgio, 1846
Danthine
Dieudonné, Inventore del Belgio, 1871
Danthine
Joseph, Armiere del Belgio, 1924
Danthine, 1889
Dareau (Sistema Rousselet Et Dareau)
G.A., Armiere del Belgio, Inventore del Belgio, 1876
Dargent
Walther, Armiere del Belgio, 1895
Dassy
Théodore, Fabbricante d’armi, 1903
Davente
Diomede, Armiere italiano,  Brescia, 1700
David
Mathieu, Armiere del Belgio, 1874
David
Mathieu, Armiere del Belgio, 1910
De Beaumont
Edouard, Armiere del Belgio, 1891
De Brus
Louis, Armiere del Belgio, 1898
De Brus
Albert, Armiere del Belgio, 1904
De Buttet
Francois, Armiere italiano,  Aosta,
De Change  & Cie , Armiere del Belgio, 1831
De Fine
Giovan Maria, Armiere italiano,  Brescia, 1587
De Fiorenti (Fiorentino)
Pietro, Armiere italiano,  Brescia,
De Micheli Luigi
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
De Moya
José, Acciaio belga per canne, 1904
De Rode
Giovanni, Armiere italiano,  Ferrara,
De Santis
Vincenzo, Armiere italiano,  Roma, 1826
De Stefani
Lorenzo, Armiere italiano,  Refrontolo, 1770
Debeur
D., Armiere del Belgio, 1889
Debouxtay
D. , Armiere del Belgio, 1889
Debouxtay
Diedonné, Armiere del Belgio, 1879
Debouxtay
F., Inventore del Belgio, 1853
Debrassine
J., Armiere del Belgio, 1889
Debruche
Jacques, Armiere del Belgio, 1873
Dechesne
Lambert, Inventore del Belgio, 1920
Decortis
Henry, Inventore del Belgio, 1857
Decortis- Fraikin
Gustave, Fabbricante di armi del Belgio, 1881
Decortis
Adolphe, Armiere del Belgio, 1876
Decortis
Gilles, Inventore del Belgio, 1851
Decortis
J., Inventore del Belgio, 1860
Decorty
G., Inventore del Belgio, 1857
Deffet-Deghaye , Fabbricante di armi del Belgio, 1907
Defize
Félix, Fabbricante di armi del Belgio, 1906
Defosse
Eugène, Inventore del Belgio, 1877
Defourny
Noel, Armiere del Belgio, 1902-1957
Defourny
Alphonse, Fabbricante di armi del Belgio, 1906
Defourny
Antoine Joseph, Fabbricante di armi del Belgio, 1894-1959
Defourny
Georges e Jules, Armiere del Belgio, 1930
Defourny-Sevrin
Guillaume, Fabbricante di armi del Belgio, 1896-1955
De Franceschi G.
Armiere italiano, esistente dopo II G.M.
Deghaye
Joseph, Armiere del Belgio, 1886
Degueldre
Constant Joseph, Fabbricante di armi del Belgio, 1864
Dehan
Gérard, Armiere del Belgio, 1919
Dehareng
Joseph, Armiere del Belgio, 1893
Dehareng
Pierre, Armiere del Belgio, 1882
Dehousse
J., Armiere del Belgio, 1864
Del Bono Pietro
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Del Figliolo
Claudio, Armiere italiano,  Roma, 1632
Delchef
J.H.J, Inventore del Belgio, 1859
Delcommune
J., Armiere del Belgio, 1920
Delcour
Oskar & Lucien, Fabbricante di armi del Belgio, 1930
Delcour-Dupont
Jean, Fabbricante di canne, 1910
Delfosse
Pierre, Inventore del Belgio, 1884
Delhaxhe
Joseph, Armiere del Belgio, 1870
Dell’Orto
Giovan Battista , Armiere italiano,  Milano, 1668
Delmotte
Henry Joseph, Armiere del Belgio, 1852
Delmotte
J.J., Inventore del Belgio, 1856
Delmotte< , Nicolas, Armiere del Belgio, 1896
Delsupexhe
P.J., Inventore del Belgio, 1969
Delu & Cie
Félix, Fabbricante di armi del Belgio, 1911
Demarteau & Cie
Jean, Armiere del Belgio , 1905
Demarteau- Closset< , Armiere del Belgio, 1938
Demarteau
Gilles Jospeh, Armiere del Belgio, 1901
Demarteau-Fastre
D. , Armiere del Belgio, 1913
Demeuse-Graillet< , Armiere del Belgio, 1920
Demi-Bloc
Marchio della fabbrica belga Pieper Aciens établissements, 1910
Denis
Emile, Armiere del Belgio, 1874
Denoel
Nicolas, Armiere del Belgio, 1880
Deodati, Giovanni, Armiere italiano,  Roma, 1638 
Deprez
Ve, Armiere del Belgio, 1889
Deprez , Pierre, Fabbricante di armi del Belgio, 1874
Deprez-Joassart< , Fabbricante di armi del Belgio, 1857
Derouette
N., Armiere del Belgio, 1876
Despina (de spina) , Armiere italiano,  Napoli, 1800
Dessard
Lambert, Armiere del Belgio, 1875
Dessart
Jean Francois, Armiere del Belgio, 1891
Dessart-Gueury
H., Armiere del Belgio, 1904
Detective
Marchio di Hubar Adrien, Belgio 1894
Deuster
Guillaume, Fabbricante di armi del Belgio, 1860
Deville
Laurent, Armiere del Belgio, 1865
Deville-Massot
Inventore del Belgio, 1867
Dewalde & Marechal
Fabbricante di armi del Belgio, 1900
Dewandre  & Cie
Charles, Fabbricante di armi del Belgio, 1885
Dewandre
E. , Armiere del Belgio, 1889
Dewandre
G., Armiere del Belgio, 1851
Di Maggio Guglielmo
Armiere italiano, esistente dopo il 1959
Di Stefano
Mario, Armiere italiano,  Roma,
Diamante (Diamanti)
Tommaso, Armiere italiano,  Roma, 1808
Diamante
Lazaro, Armiere italiano,  Roma, 1647
Diane
Marchio del fabbricante belga Henri Pieper, 1892-1898
Diane
Marchio della fabbrica belga Pieper Aciens établissements, 1910
Dicilla , Armiere italiano,  Napoli, 1700
Dictator
Marchio della Fabrique d’Armes Réunies, Belgio 1901-1931
Dionisio
 Giovan Battista, Armiere italiano,  Milano, 1699
Discry
A., Fabbricante di armi del Belgio, 1924
Discry
Hubert, Inventore del Belgio, 1885
Ditta Starna
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Doflein
Nicolas Joseph, Armiere del Belgio, 1857
Dogliotti
Giovan Gaspare, Armiere italiano,  Torino, 1844

Doersch- Baumgarten
Fucile ad ago modificato (1863) rispetto al sistema Dreyse; la scatola di culatta è ricavata direttamente nella canna, sia per contenere la cartuccia che l’otturatore; la cartuccia reca l’innesco alla base della carica in una capsula di lamierino; in pratiche però venne adottata la cartuccia già in uso per il fucile prussiano.
Doersch

Dolne
August, Armiere del Belgio, 1891
Dolne-Bar
Louis, Inventore del Belgio, 1869
Domenico< , Armiere italiano,  Roma, 1578 
Donati
B., Armiere italiano,  Brescia, 1750
Donati
Donato, Armiere italiano,  Brescia, 17° sec.
Donati
Luca, Armiere italiano,  Brescia, 1675
Donati
Nicola, Armiere italiano,  Gardone V.T. (BS), 1850
Donckier S.A.
Marcel, Armiere del Belgio, 1898-1947
Donelli
 Filippo, Armiere italiano,  Milano, 1614
Donelli
 Jacomo, Armiere italiano,  Milano, 17° sec.
Donelli
 LudovicoArmiere italiano,  Milano, 1619
Donelli
Filippo, Armiere italiano,  Milano, 1614
Donello
Giovanni Antonio, Armiere italiano,  Milano,  16 -17° sec.
Doninelli Giovanni
Bottolengo 1975, esistente dopo II G.M. 
Dor
Ferdinand, Armiere del Belgio, 1866
Dorina, Armiere italiano,  Napoli, 18° sec.
Dossena
Giampiero, Armiere italiano,  Brescia, 1487
Dossin
Hubert, Armiere del Belgio, 1909
Dossin
Mathieu, Armiere del Belgio, 1886
Doutrewe
F.G., Inventore del Belgio, 1846
Doutrewe
S.F., Inventore del Belgio, 1850
Doye
D., Armiere del Belgio, 1867
Dozin
Mathieu, Armiere del Belgio, 1897
Draghi
Domenico, Armiere italiano,  Roma, 1763
Dreadnought
Marchio di Lamaille Dèsire, Belgio 1912
Dresse
Armand, Fabbricante di armi del Belgio, 1880
Dresse-Laloux et Cie
Fabbricante di armi del Belgio, 1880
Dreyse
Fucile ad ago. Una prima cartuccia con bossolo metallico di ottone per arma a retrocarica venne già inventata dal francese Pauly nel 1809; non funzionava perché il bossolo come era troppo rigido e non consentiva la tenuta dei gas. Presso di lui lavorava come apprendista Nikolaus Dreyse di Sömmerda, nt. 1787, che dopo varie tentativi ebbe l’idea (1827) di sistemare l’innesco sopra la carica di polvere e di colpirlo con un sottile percussore che attraversava tutta la carica di polvere nera.  Seguì una lunga serie di miglioramenti con armi ancora ad avancarica fino a che nel 1835 circa riuscì a costruire un fucile a retrocarica. Fu una rivoluzione nello armamento perché aumentava il volume di fuoco e il soldato non doveva più alzarsi in piedi per ricaricare l’arma dalla bocca. Nel 1840 ottenne una commissione dalla Prussia per la costruzione di 60.000 fucili ad ago.  La cartuccia del 1855 con palla allungata  di 31 g aveva un calibro di 13,6 mm con 4,83 g di polvere e una velocità iniziale di quasi 300 m/s, a 100 m perforava 12 cm di legno d’abete. La Prussia adottò via via vari modelli di fucili (M41, M62, M60, M49, M54, M69, M57). e una pistola M56.


ago

ago

Drisket & Varoux
Armiere del Belgio  , 1856
Drissen  (Fd)
Ferdinand, Fabbricante di armi del Belgio, 1893
Dubois
Nome di svariati armieri del Belgio,
Dubuisson
Philemon, Armiere del Belgio, 1910
Duchaine
Albert, Armiere del Belgio, 1865
Duchateau
Jean, Armi fini del Belgio; anche con Thonon Jules, 1923-1964
Duina (Dvina)
Nicola, Armiere italiano,  Brescia, 1700
Dujardin
GiovanniArmiere italiano,  Padova, 1637
Dujardin
Paolo, Armiere italiano,  Padova, 1590
Dum-Dum
Marchio dell’Armiere del Belgio belga Demarteau-Fastre (Belgio,1913-1945)
Dumont
Eusnée, Fabbricante di armi del Belgio, 1868
Dumoulin & Co
Francois, Fabbricante di armi del Belgio, 1908
Dumoulin Frères
Fabbricante di armi del Belgio, 1879
Dumoulin-Lambinon
Fabbricante di armi del Belgio, 1860
Dumoulin
& Fils, Fabbricante di armi del Belgio, 1960
Dumoulin
Albert, Armiere del Belgio, 1876
Dumoulin
Auguste, Armiere del Belgio, 1881
Dumoulin
Edmond, Armiere del Belgio, 1922
Dumoulin
Fernand, Fabbricante di armi del Belgio, 1901
Dumoulin
Francois, Fabbricante di armi del Belgio, 1894
Dumoulin
Nicolas J., Armiere del Belgio, 1909
Dumoulin-Colombier
Inventore del Belgio, 1849
Duna, N.
Armiere italiano,  Brescia, 1720
Dupont
Alexandre, Armiere del Belgio, 1868
Dupont
Alexandre, Armiere del Belgio, 1923
Dupont
Jean, Armiere del Belgio, 1881
Dupont
Joseph, Armiere del Belgio, 1881
Dupont
Paul, Armiere del Belgio, 1855

 


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it