Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Armi > Atlanti di immagini > Glossario delle armi bianche > E

back

Glossario illustrato delle armi bianche
A picture glossary of edged weapons
Bilderlexikon der Blankwaffen
Glossaire illustré des armes blanches

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

Egitto - Fukidake

Egitto antico, armi
Armi nella tomba di Ramsete III: Mazza, bastone, Spada a forma di falce (simile alla Sapara assira), Coltello da combattimento.
Egitto
Spada a falcetto

Pugnali antichi
Facòn o Faca
Originariamente coltello spagnolo, ora il coltello del gaucho argentino; è lungo una trentina di cm.
Falarica
Grossa e robusta lancia romana che veniva scagliata dalle mura, di solito con macchine belliche; poteva recare avvolto materiale incendiario.
Falchion
Indica una sciabola medievale con lama larga e pesante, non bene identificata. Ecco una riproduzione di fantasia. Vedi Storta.
Falcione (fr. e ing.Fauchard; ted. Kriegssense)
Arma contadina nata dalla falce messoria in cui il ferro era montato in asse all’asta. Poi trasformato nel falcione da guerra munito di arresti. Infine arma da parata come falcione da comparsa e falcione da casada. Nella figura: A-B-C-D, da guerra; E-F, da comparsa; G-H , da casada.
Fang
Arma cinese formata da un asta di ferro lunga circa 60 cm che termina con una corta lama alla base della quale se ne diparte una posta perpendicolarmente (formano cioè una L).
Fioretto (fr.Fleuret; ted. Florett; ing. Foil)
Arma da sala con lama quadrangolare sottile ed elastica terminata da un bottone.
Firangi (vedi anche Pattisa)
Spada indiana (Maharatta) a lama dritta del XVI-XVII sec. caratteristiche per l’impugnatura. Le lame erano importate dall’Europa.
Flagello d’arme (fr. Fléau d'armes; ted. Kettenmorgenstern)
Vedi Mazzafrusto da cavallo
Flamberga
Spadone tedesco a due mani con lama a tagliente ondulato (“a biscia”).
Flyssa
Spada nazionale dei Cabili del Marocco, con lama lunga circa un metro, spesso con intarsi di ottone.
Forca
Arma in asta a due rebbi (forca da breccia). Se ha uno o due crocchi o raffi alla biforcazione e perpendicolari ai rebbi si chiama forca da scale (lett. G e H in figura). Inizialmente arma contadina (sec. XII), poi in uso militare fino ai primi del 1700.
Forca da prigionieri (ingl. Catch-Pole, Mancatcher; ted. Fangeisen)
Arma in asta con un congegno a molla che faceva richiudere i rebbi attorno al collo dell’avversario che veniva immobilizzato come da un collare puntuto. Veniva usato anche dalla fanteria per catturare i cavalieri.
Francisca
Ascia da combattimento dei Franchi. Vedi Scure
Fukidake
Cerbottana giapponese.
Furibo
Mazza da combattimento giapponese costituita in sostanza da un bastone con un pomo metallico.
Fustibulus o Fustibalus
Arma romana per il lancio di pietre formata da un bastone con all’estremità una cinghi di cuoio per contenere la pietra.


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it