Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Menu 1 > Sottomenu > Documento

back

Testo italiano sui residui di sparo di Cristian Bettin

Sono lieto di segnalare una importante pubblicazione italiana (gratuita!) sulla identificazione dei residui di sparo, che fa il punto sulle più recenti acquisizioni scientifiche, troppo spesso ignorate anche in laboratori istituzionali.
L’autore è l’ingegnere italo-tedesco Cristian Bettin, operante nel settore delle munizioni per armi leggere e che dal 2013 ha spostato il centro delle sue attività dalla Germania  in Italia. La sua competenza principale consiste nello sviluppo di nuovi prodotti (proiettili e munizioni complete) e l’ingegnerizzazione dei cicli produttivi su scala industriale. Ha lavorato come dipendente per alcune delle maggiori aziende produttrici di munizioni europee, crescendo da impiegato tecnico a direttore balistico, di ricerca e sviluppo e produzione di prodotti speciali per una multinazionale mitteleuropea del settore. Attualmente collabora come consulente con aziende del settore e cura l’avviamento di nuovi impianti produttivi.
Dal suo arrivo in Italia, le sue conoscenze balistiche, merceologiche e di analisi dei fenomeni di sparo trovano riscontri positivi nei colleghi periti balistici italiani, con i quali collabora attivamente nei casi in cui è richiesta l’analisi e la ricostruzione dei fenomeni di sparo, l’indagine chimica e microscopica dei residui di sparo e nella simulazione e valutazione balistica delle munizioni. 
Per portare il suo neonato staff italiano al livello tecnico dei colleghi esteri egli ha intrapreso la scrittura di manuali tecnici a tema in lingua italiana, parte dei quali sono messi a disposizione gratuita su internet alla pagina
Indipendent. accademia.edu/CristianBettin/Activity
e, per altri testi,
Independent.academia.edu/CristianBettin

Il primo testo “Residui di sparo  - Formazione, ricerca, interpretazione“  ha lo scopo di dotare periti e tecnici di laboratorio di un manuale che, seppur introduttivo, raccoglie tutti i punti salienti da osservare nell’analisi e valutazione di una particella GSR.
Il secondo testo”GRS for dummies - Guida irriverente ai residui di sparo” è un fascicolo tecnico entry level pensato per giuristi, giornalisti,operatori di PP.SS, CC  e chi opera nelle aule di tribunale in genere. È un tentativo di rimuovere l’idea comune che basta una particella contenente piombo, bario e antimonio per aver trovato “certamente il colpevole”, mentre in realtà l’analisi dei GSR non può né deve limitarsi a un mero dato strumentale, spesso neppure compreso.

 


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it